Simone Petronio

 
 
 
Terapista complementare esperto in
- Kinesiologia Specializzata
- Terapia Craniosacrale in Biodinamica Integrata
- Applied Physiology
- SIPS Stress Indicator Points System
- NOT Tecniche di Organizzazione Neurologica
- PNL
- Tecniche naturopatiche e nutrizionali, detossinazioni.
- Fitoterapia, Micoterapia, Floriterapia e Cristalloterapia e Spagiria.
- Terapie armonico-frequenziali
- Tecniche per la performance massimale
- Massaggio Sportivo e connettivale

Perito informatico specializzato di prima formazione, ed istruttore internazionale di bonsai riconosciuto dalla federazione giapponese, approda alle medicine naturali per conseguenze evolutive e per l’olistico approccio tipico della filosofia orientale.
Grazie ai diversi maestri giapponesi e alla cultura tradizionale dell’estremo oriente acquisisce l’importanza della conoscenza e della consapevolezza delle energie sottili e di una visione integrata. La conoscenza dell’informatica, della fisica, dell’elettronica, della biochimica, della fisiologia e dell’anatomia umana e vegetale e della filosofia giapponese gli permettono di realizzare che l’integrazione tra mondo visibile ed invisibile è ben piu’ intrinseco di quanto si possa credere.
Avvalendosi della preziosa collaborazione di professionisti in svariati settori, medici e non medici, propone cosi’ una nuova frontiera basata sul concetto olistico: la medicina integrata.

Si pone come interlocutore privilegiato nella relazione Terapista-Assistito attraverso il test muscolare kinesiologico di precisione e lavorando su base prioritaria per il raggiungimento degli obiettivi prefissati sia in ambito salutistico sia della performance, sfruttando un’elenco molto vasto di tecniche riequilibrative su diversi canali: strutturale, emotivo, biochimico, energetico, spirituale, geopatico, reattività, struttura e funzione, modo del sè, polarità, comunicativo e altri modi misti.
Ogni muscolo, ogni struttura e ogni parte del corpo, fisico e non, è l’ologramma di tutto il sistema umano e attraverso questo concetto si sfrutta la possibilità di avere una comunicazione privilegiata con il sistema, una comunicazione di feedback definita che ci indica con incredibile precisione non solo lo squilibrio, ma anche cosa lo corregge, la tecnica migliore e quella prioritaria, per quanto tempo va eseguita, in che momento, in che quantità, in che modo e soprattutto se è stata correttiva a sufficienza o meno o serve ancora dell’altro per ottenere un equilibrio efficace, duraturo e completo.

Apprezzato ricercatore e conferenziere investe svariato tempo nello studio e ricerca in diversi ambiti legati alla salute e al benessere, dall'integrazione naturale ai dispositivi di sostegno alle terapie, collaborando con differenti realtà produttive in questi ambiti.

www.touchintyle.ch